Strict Standards: mktime(): You should be using the time() function instead in /membri2/pulitzer/pivot/modules/module_debug.php on line 95
BloB Informatico - Il blog di Marco Cipriani

Ultimi Commenti

chiara (L'Angolo Informat…): Ciao! Anche io lavoro nel…
Luca (Francia e P2P: l'…): Io dico che come idea non…
Franco (Germania: dura le…): Altro che depenalizzare..…
Marco - WebMaster… ( Rilasciato Micro…): Cataldo, sono d’accordo c…
cataldo ( Rilasciato Micro…): Ma virtual pc 2007 vera…
Augusto Buonafalc… (L'Angolo Informat…): Chiedo scusa per il curio…
Marco - WebMaster… (L'Angolo Informat…): Signor Buonafalce, le ris…
Augusto Buonafalc… (L'Angolo Informat…): Mi sono imbattuto nel suo…
Mirko (Telefonini e VoIP…): www.pirellibroadba…
cristiano (Tribunale blocca …): cari ragazzi il fatto c…

Archivi

01 Set - 30 Set 2007
01 Feb - 28 Feb 2007
01 Gen - 31 Gen 2007
01 Dic - 31 Dic 2006
01 Nov - 30 Nov 2006
01 Mag - 31 Mag 2006
01 Apr - 30 Apr 2006
01 Mar - 31 Mar 2006
01 Feb - 28 Feb 2006
01 Gen - 31 Gen 2006
01 Dic - 31 Dic 2005
01 Nov - 30 Nov 2005

La mia pagina dei Tag
Corriere della Sera
La Repubblica
Punto Informatico
Pivot Homepage
Pivotstyles
Pivot Help
Sitemap Generator
BlogItalia



Add to Google
Add to Technorati Favorites

Blogroll

Alex Longo
Andrea Beggi
Beppe Grillo
Daniele Minotti
Dario Bonacina
La Spina nel Fianco
Little Italy Photoblog
Luca De Biase
Manteblog
MobileBlog
Nva24ora!
Pandemia
Stefano Quintarelli
TelcoEye
Tommaso Tessarolo
Voipblog
Vittorio Zambardino


Google
Web Blog


Syndication

Powered by Pivot - 1.40.4: 'Dreadwind' 
XML: RSS Feed 
XML: Atom Feed 

Creative Commons License
Questo blog utilizza
la Creative Commons License.

« Prime impressionisul … | Home | Comunicazioni: Vodafo… »

06 Dicembre 2006WiMax: Difesa e Comunicazioni fanno il primo passo

       
E' partito un tavolo di lavoro che detterà modi, tempi e "denari" per la liberazione delle frequenze WiMax (3,5 Ghz) da parte del ministero della Difesa a vantaggio di quello delle Comunicazioni.

Non è stato comunicato quanto dureranno i lavori: poiché si parlerà anche e soprattutto di soldi (cioè dei costi che la Difesa dovrà sostenere per gli spostamenti in frequenza dei radar militari) le cose potrebbero andare per le lunghe.

C'è una frase nel comunicato del Ministero della Difesa che deve essere interpretata:
"Il tavolo sta definendo tempi, modi e contorni finanziari del progetto per un rapido avvio del WI-MAX sul territorio, a partire dalle aree ove è più urgente la realizzazione di nuove infrastrutture, garantendo comunque la continuità dei vitali sistemi di telecomunicazione e sorveglianza radar della Difesa a tutela dei livelli di sicurezza nazionale".

Che si vada verso la pronosticata (e temuta) liberazione dei 3,5 Ghz a "macchia di leopardo"? Con conseguenti zone di serie A e di serie B?

La prospettiva non mi sembra allegra ...



0 commenti:


0 trackbacks:

Trackback link:

Please enable javascript to generate a trackback url


  
Mantenere le informazioni personali?

Emoticons / Textile
  (Registra il tuo Nome Utente / Log in)

Notifica:
Hide email:

Note: Tutti i tag HTML eccetto <b> e <i> saranno rimossi dal commento. Puoi inserire link semplicemente scrivendo l'url o l'indirizzo di e-mail.